This blog is moderated! Dot not leave anonymous messages because I won't even open them and will directly reject them. Any attempt to spam this blog ends directly in the spam filter of my gmail account.

Monday, February 11, 2008

Letter to the mayor of Rome...
I went to the dragon parade and it was a real mess... people squeezing close together, no barriers, the dragon could not move, kids were touching the dragon... it arrived in the square to dance and there were folks climbed up on walls and monuments, they danced in an enclosed space but you could see nothing because of the baloons they were giving away.
I guess if they had the barrier along the way, the artists would have danced along the way and everyone would see.
Organization: zero!
Respect shown to the tradition: 20 below zero!
for everything else... there's the mayor of Rome!
So I wrote a complaint!

Gentile Signor Sindaco di Roma,
io non sono residente a Roma ma trascorro il 90% del mio tempo nella Sua città. Anche nel mio giorno di riposo mi piace portare i miei anziani genitori a passeggio per Roma. Ieri li ho portati a vedere la parata del dragone cinese... evento del quale avevo letto sui numerosi cartelloni che tappezzano la città e la metro. Che delusione! Il servizio d'ordine era inesistente! Io non so quali fossero gli accordi presi con la comunità cinese ma ho vissuto per 9 anni a San Francisco e Le posso assicurare che la parata del dragone in quella città è un atto di fratellanza e comunione tra le comunità principali composte dai suoi abitanti. Loro transennano la strada lungo la quale avverrà la parata, il sindaco apre la parata e dietro di lui sfilano gli artisti cinesi: Il drago, i leoni danzanti, le divinità del tuono e del fulmine, la banda, le scuole di arti marziali, i bambini con le lanterne e persino i boyscouts! Io mi sono piazzata col mal di schiena dei miei genitori nelle orecchie, a Via Condotti alle 2:15! La parata è iniziata alle 15:00 e alle 16:00 il drago era ancora all'altezza della Rinascente! Mio padre, spazientito, ci impone di avvicinarglisi (mentre io gli dico che non è il caso di andare a formare ulteriore impedimento) e cosa vedo? I poveri artisti cinesi con le pertiche in mano che riescono appena a muoversi in una calca immane di gente attorno, ragazzini che afferrano i lembi del drago e lo tirano, e gli artisti della coda che non riescono nemmeno a fare scodinzolare la povera creatura che, in quella bolgia, onestamente, di scondinzolare non aveva motivo. Non appena il corteo si dirige nella parte stretta di via del Corso la calca si fa insopportabile, noi fuggiamo via dal miasma e faccio solo in tempo a lanciare un'ultima occhiata per vedere il drago, tutto accartocciato che prova a farsi strada a gomitate tra la folla. C'è anche quello che fuma sul collo dei suonatori! Dopo via Condotti se la sono fatta di corsa fino a Piazza del Popolo perché non ce la facevano più e lì, in uno spazio delimitato ma ampio abbastanza iniziano a fare il loro spettacolo ma... non si vede niente a meno che non sei attaccato alla transenna e c'è gente appollaiata sui muraglioni che vanno su per il Pincio e non c'è uno straccio di vigile che fa scendere la gente arrampicata sui monumenti! Ovviamente, mentre la parata aveva luogo, le auto facevano su e giù per via del Corso come se niente fosse. L'unico vigile che ho visto... faceva strada a una macchinetta per le pulizie, che puliva via Condotti e che ha smesso di pulire a tre metri dalla fine della strada (magari ci pensano gli spazzini di via del corso a farsi quel pezzo - magari no e ci si forma un maelstrom di cicche a terra!). Insomma devo essere io, da fuori a dire che Roma in mano ai romani è un spreco? Con tutte le belle iniziative che fate e che si potrebbero fare (com'è che non viene reintegrato il carnevale romano con la battaglia dei moccoletti?) ma davvero sarebbe stata una cattiva idea fare dipanare la sfilata come si deve così il drago lo spettacolo lo faceva lungo il corso e lo vedevamo tutti? Bella idea quella di dare i palloncini ma erano tenuti dalle mani dei bambini issati e ammainati di volta in volta dalle spalle dei genitori e quindi ho dovuto sbirciare tra un fascia rosa/arancio e le teste delle persone davanti a me. C'è un Homer Simpson svolazzante in ogni mia foto e sto maledetto è volato via solo quando oramai era tutto finito! Spero che questa mia lettera possa fornirLe spunto per l'anno prossimo, per non commettere gli stessi errori. Voglio che Lei sappia che c'era un'ambulanza sul Pincio, secondo me qualcuno è caduto dai muretti e si è fatto male. Eventi del genere non si possono organizzare per metà e fare affidamento sulla buona educazione della gente: siamo italiani, la buona educazione non è sinonimo di furbizia in questo Paese! La ringrazio per la cortese attenzione, Buona giornata e buon lavoro, Deborha Daniele

Drago mangia Homer.
(dragon eats homer)






Homer....








...infastidisce drago!

(...pesters dragon)

1 comment:

Tsuku XD said...

Bella la lettera Dedola!! ^_^ dici che ci di dovere la leggerà mai?! XD
Bellissime le foto *_*

p.s.: ero convinta di aver commentato sto post tempo fa quando lo lessi (bau) O_O che sia un principio di alzeimer?! XD
Tsuku